Speciale Materiavera #03: Auro, Tolin, Sols

Cosa significa sostenibilità? È importante conoscere quali siano gli effetti sulla salute provocati dai materiali con cui sono costruiti gli spazi e gli arredi che ci circondano ogni giorno. Ma non è tutto: qual è l’impatto ambientale dei materiali scelti? Esistono alternative valide ai materiali tradizionali, in termini di performance?
 
Cerchiamo le risposte in questa rubrica curata dalla materioteca e centro di consulenze specializzato in materiali sostenibili → Materiavera.


[a cura di Maria Elisabetta Tonali]
Selezioni del mese:



Safe Shield
Auro
 
L’elettrosmog è un potente nemico della salute e del benessere, in particolar modo negli uffici dove attrezzature e reti dati producono un elevatissimo quantitativo di campi elettromagnetici (CEM), dagli effetti più svariati e da cui è necessario proteggersi. Si tratta di una questione spesso sottovalutata, soprattutto perché il nemico è invisibile mentre ormai i nostri organismi sono costantemente sottoposti ai CEM. In ufficio, dove si sta fermi per molte ora nello stesso punto, l’esposizione ai campi elettromagnetici può risultare molto elevata, anche se i livelli massimi ammessi sono stabiliti dal DL 81/2008. È necessario distinguere tra i CEM a basse frequenze, meno dannosi, che sono prodotti da computer ed elettrodomestici; e quelli ad alte frequenze, generati dalla telefonia mobile e dal wi-fi. Sono in particolare i secondi ad essere responsabili di effetti diretti sul corpo umano, come ad esempio il riscaldamento dei tessuti e la stimolazione della muscolatura e dei neuroni, e, a lungo termine, sintomatologie quali affaticamento, riduzione della concentrazione, irritabilità, fino ad arrivare a patologie degenerative a vari livelli.
Tra i vari interventi che è possibile attuare per proteggersi dall’elettrosmog, Auro ha studiato una formula innovativa per una pittura schermante, Safe Shield, distribuita in Italia da ProgettoBio. L’effetto schermante di questa pittura è ottenuto grazie all’utilizzo di una speciale tecnologia al grafene combinata con particelle di carbonio elettricamente conduttive. Protegge da radiazioni ad alta frequenza e da campi elettromagnetici alternati, prodotti da cavi e dispositivi elettrici. Essendo un rivestimento conduttivo, è necessario che le superfici trattate siano collegate a terra, in quanto accumulano tensioni che devono essere scaricate. Contenendo grafite, Safe Shield è di colore pressoché nero. Va quindi coperta con Ecolith, una pittura alla calce bianca o colorata, anch’essa prodotta con tecnologia al grafene, altamente resistente all’abrasione, traspirante e inattaccabile da qualunque tipo di muffa.
Dal punto di vista della sostenibilità ambientale, queste pitture non presentano emissioni di VOC e sono classificabili come vegane, cioè senza materie di origine animale. Inoltre Ecolith possiede il certificato Cradle to Cradle Gold.



Pavimento in legno posa a secco
Tolin
 
Quando in ufficio è possibile impiegare materiali che direttamente portano la natura all’interno, si creano spazi accoglienti, che trasmettono sensazioni di sicurezza, appartenenza, rifugio e tranquillità. Questo si traduce in un maggior benessere per chi lavora in questi luoghi, che risulta quindi più soddisfatto, innovativo e produttivo. Il classico ufficio asettico, freddo e senza stimoli, costituisce l’esatto opposto di un ambiente percettivamente ricco e affine alle qualità naturali della nostra psiche. Dal momento che il coinvolgimento dei dipendenti è una parte essenziale della gestione di un business di successo, un approccio fondato sull’attenzione all’ambiente fisico ha dimostrato di essere molto efficace nell’aumentare il coinvolgimento.
La pavimentazione è una caratteristica importante del design quando si considera una pianificazione delle azioni volte ad aumentare il coinvolgimento dei dipendenti. Per portare elementi della natura nello spazio di lavoro costruito, un pavimento in vero legno può costituire un elemento chiave.
Il tipo ideale di parquet per gli uffici è il parquet prefinito ovverosia un prodotto pronto alla posa. La principale caratteristica di questo particolare parquet è infatti quella di avere tavole in legno, qualsiasi siano le loro dimensioni, veloci da montare e calpestabili solo dopo poche ore dalla posa. Le tavole in legno sono trattate e finite già all’origine cioè in fase di produzione; nella fase di posa, quindi, non necessiteranno di nessun tipo di lamatura o verniciatura che vada a rifinire il lavoro.
Tolin Parquets propone una posa particolare, che velocizza ulteriormente i tempi di esecuzione: la posa a secco, che in realtà riprende un sistema utilizzato già da oltre un secolo, ma rivisitato con materiali moderni. A seconda che il riscaldamento sia a pavimento o meno, si procede con diversi strati sovrapposti di materiali completamente asciutti, come sabbia, pannelli in gessofibra (ne abbiamo parlato già in un articolo dello scorso mese), strati per l’isolamento acustico in sughero o fibra di legno, i quali non dovendo far evaporare l’acqua invece presente nei sottofondi tradizionali, consentono di posare il parquet subito, senza attendere il solito mese di tempo necessario per raggiungere i corretti valori igrometrici.
Questo sistema di posa, oltre al ridotto impatto ambientale in termini di consumo di acqua e di produzione di CO2, elimina l’utilizzo di colle, che ormai sappiamo essere così pericolose, è altamente traspirante e permette di essere inserito in una progettazione attenta all’economia circolare; a fine vita infatti tutti i materiali impiegati sono facilmente rimovibili e riutilizzabili o riciclabili.



JoyBion
Sols
 
L’inquinamento dell’aria interna è stato associato a una serie di problemi di salute come asma, allergie, febbri, mal di testa, eruzioni cutanee e gravi malattie polmonari (Usepa 1994), e quindi è un importante problema di salute pubblica. Le fonti interne di particolato includono vernici, colle, materiali per le pulizie, fumo. Inoltre, la diffusione del particolato che penetra dall’esterno e stagna all’interno dell’edificio è una fonte significativa di inquinamento, anche in caso di mancanza di altre fonti inquinanti interne.
La ionizzazione dell’aria negli ambienti chiusi è di importanza vitale, abbatte virus e batteri, preservando la salute. Le cariche elettriche dell’atmosfera sono chiamate ioni e sono atomi e molecole che hanno guadagnato o perso un elettrone. Quelli che hanno perso un elettrone sono chiamati ioni positivi, mentre quelli che hanno guadagnato un elettrone sono ioni negativi. In natura, gli ioni negativi sono generati dalla luce solare, i fulmini, le onde dell’oceano e le cascate. Essi aumentano il flusso di ossigeno al cervello con conseguente maggiore vigilanza, diminuzione della sonnolenza e maggiore energia mentale. Tutti gli inquinanti atmosferici: nucleare, industriale e domestico, provocano un aumento di cariche positive nell’atmosfera circostante. L’aria nelle aree di aperta campagna è prevalentemente positiva a causa di inquinanti agricoli e industriali. A casa, gli apparecchi elettrici emettono cariche positive. I sistemi di riscaldamento e condizionamento d’aria centralizzati creano un attrito che si traduce nella perdita di quasi tutti gli ioni negativi presenti in quell’aria. 
Sols (Swiss Optimal Living Society) rileva la qualità dell’aria presente nell’ufficio. In base ai risultati rilevati, propone diverse apparecchiature in grado di riarmonizzare la qualità dell’aria. Il dispositivo JoyBion, ad esempio, è uno ionizzatore portatile che genera simultaneamente dei cluster di ioni negativi e positivi in un ben preciso rapporto che, inglobando e disattivando batteri e virus, rende gli ambienti naturali, salutari e bionomici. Questa tecnologia, chiamata ionizzazione bipolare controllata, controlla costantemente il rapporto tra le cariche degli ioni. All’interno di JoyBion si trova un Modulo Bionomico, sviluppato da Sols, che aumenta l’energia ambientale naturale (campo NAE, Natural Ambiental Energy, generato da un’innovativa attivazione nano vibrazionale) prodotta dall’unità, fornendo un impatto benefico naturale. All’occorrenza sanifica e purifica l’aria attraverso un sistema di filtrazione che raccoglie eventuali particelle inquinanti. Per apprezzare gli effetti di questo ionizzatore basta guardare l’immagine: è la fotografia della cristallografia di una goccia d’acqua prima e dopo l’esposizione. La riorganizzazione coerente secondo una struttura biologica è evidente. Il consumo di energia elettrica di questi apparati è minimo, e di conseguenza il loro impatto ambientale.


 → Archivio Materiavera su Fire Observer 


M.E.%20TonaliMaria Elisabetta Tonali
Architetto con una specializzazione come paesaggista, da oltre 20 anni si occupa di sostenibilità strategica ed è esperta in materiali sostenibili. Ha fondato Materiavera nel 2004, materials library unica per la sua raccolta di materiali ecocompatibili innovativi. Offre consulenze a progettisti e designer per lo sviluppo di progetti sostenibili e biophilic oltre che per la scelta dei materiali, e alle aziende che intendono percorrere una vera transizione verso la sostenibilità. → Materiavera


This opera is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – NoDerivs 3.0 Unported License

SEGUI IL BLOG VIA EMAIL: per restare aggiornati sul settore “intorno al fuoco” è possibile ricevere gratuitamente in anteprima nella propria casella di posta le notizie pubblicate sul blog: basta compilare con il proprio indirizzo email il form a questo link.

 [ TAG: sostenibilità ]

 [ ultimi articoli pubblicati ]

Pubblicità

Informazioni su DP

http://www.danilopremoli.tk/
Questa voce è stata pubblicata in Hot News, People, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...